Condividi questo articolo!

Quali saranno le novità di abiti da sposa per questo nuovo anno?

Oggi lo scopriremo insieme; ho selezionato per voi alcuni dei più importanti Brand del mondo della moda. Andremo a conoscere quali tessuti, modelli e colori hanno ispirato gli stilisti per il 2023.

Pronovias

Abiti dalle linee essenziali che richiamano un stile più austero. Utilizzo di tessuti strutturati come il mikado a quelli più leggeri come il georgette o il tulle. Vi è anche una rivisitazione dello stile anni ‘80 tanto da reintrodurre le maniche a sbuffo. Con la nuova collezione, Pronovias vuol trasmettere eleganza e raffinatezza con un tocco di formalità.

Nicole

Seguendo le orme di Pronovias, Nicole da un’interpretazione contemporanea sulla nuova collezione. Lo stile bohèmien ha lasciato il posto all’eleganza con caratteristiche più ricercate ma anche più semplici.

Tessuti dai colori caldi con sottotono nude e glitterati, brillare è la parola d’ordine.

Sempre più di tendenza gli abiti trasformabili, che permettono di avere due abiti in uno per essere più libere al ricevimento.

Rosa Clarà

Il pizzo fa da protagonista in particolar modo l’utilizzo del pizzo chantilly. Tra gli altri tessuti troviamo lo chiffon di seta, il mikado ed il tulle con applicazione di ricami in 3D.

Abiti dalle linee sartoriali e raffinate, con uno sguardo agli anni ‘80 dove vengono reintrodotti i manicotti in una versione più contemporanea.

Rosa Clarà esprime nelle proprie collezioni uno stile dal carattere etereo e di giovinezza.

Nadia Orlando e Musa Couture

Il punto di forza è la sartorialità italiana, la creazione di abiti dallo stile classico e romantico attraverso l’uso di tessuti come il pizzo, organza di seta, tulle e mikado. Abiti impreziositi da swarovski, perle e piccoli cristalli che rendono tutto più luminoso. Una delle caratteristiche dei modelli a sirena o scivolati riguarda lo strascico, elegante e di grande prestigio.

Alberto Palatchi

Creazioni dal carattere classico e bohemien da indossare con disinvoltura. Abiti pensati per far emergere la bellezza naturale della sposa che vuol vivere il giorno del matrimonio con dinamicità e spensieratezza. L’utilizzo di tessuti più delicati e romantici come pizzo, tulle ed organza, ma anche l’uso di stoffe più strutturate come il mikado.

Un ultimo consiglio che voglio dare a voi neo-sposine, è quello di verificate bene quale tono di bianco si adatta perfettamente alla vostra carnagione. Se avete una consulente di immagine di fiducia saprà sicuramente aiutarvi nella scelta.

Come riconoscere il vostro abito? Nel momento in cui lo indosserete saprà conquistarvi ed emozionarvi, in quell’istante non avrete dubbi nel pronunciare “Sì lo voglio!”

Uno speciale ringraziamento a Caterina dell’Atelier Aline per il suo prezioso supporto. Il vostro abito dei sogni vi aspetta in Atelier.

Condividi questo articolo!

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.